X

 

R

EGISTRAZIONE

GUEST

 

 

 

o

 

 
CREA ACCOUNT

 

R

EGISTRAZIONE

CLIENTE

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA

 

O

WNER

REGISTRATION

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA
 

Introduzione

un nuovo capitolo nella storia degli 8 cilindri

A 40 anni dalla presentazione della 308 GTB, prima V8 posteriore-centrale della Ferrari, si apre con la 488 GTB un nuovo capitolo nella storia degli 8 cilindri della Casa di Maranello.

La nuova sports car, nel cui nome le cifre 488 indicano la cilindrata unitaria e la sigla Gran Turismo Berlinetta riprende una denominazione tradizionale del Cavallino Rampante, eleva le prestazioni e la possibilità del loro pieno utilizzo anche da parte dei piloti meno esperti a livelli mai raggiunti prima.

Ferrari 488 GTB
PHOTO GALLERY

Prosegui
 

Grazie all’eccezionale motore turbo e alla sofisticata aerodinamica, uniti ai raffinati controlli di dinamica veicolo, la 488 GTB cambia radicalmente il concetto stesso di velocità di risposta ai comandi per una vettura stradale, ora vicina a quella di una da competizione.

Ferrari 488 GTB - vista laterale

Ferrari 488 GTB - vista frontale

Potenza (670 cv), tempi di risposta del motore (0,8 s) e del veicolo (0,06 s) conferiscono alla 488 GTB un carattere unico e assicurano un impareggiabile divertimento per ogni livello di capacità di guida.

Per ottenere questi risultati sono state fondamentali le conoscenze acquisite dalla Ferrari nelle competizioni F1 e GT dove la 458 è campione del mondo WEC e trionfatrice tra l’altro di due edizioni della 24 Ore di Le Mans. In più, il nuovo modello sfrutta il know how ottenuto da tecnici Ferrari in 10 anni di programma XX, con vetture estreme guidate da gentleman-driver.

I premi più
importanti

importanti
Over-150,000 Euro import...

Sport Auto

importanti
Britain's Best Driver's ...

Autocar Awards 2016

Design

Sportività estrema e comfort

Disegnata dal Centro Stile Ferrari, la nuova 488 GTB esprime il proprio carattere innanzitutto attraverso la scultura della fiancata. La sua forte personalità si sostanzia con la presenza di un’ampia presa d’aria modellata con un movimento a “colpo di frusta”. La caratteristica sgusciata, che mostra reminiscenze della 308 GTB originale, è attraversata da un profilo alare che divide il canale d’ingresso in due.

Ferrari 488 GTB

L’ABITACOLO DELLA FERRARI 488 GTB

ALLA RICERCA DELL’ESSENZIALE

Gli interni della 488 GTB sono stati concepiti per creare un’atmosfera di sportività estrema senza sacrificare il comfort all’interno dell’abitacolo. L’effetto di vero e proprio cockpit cucito attorno al pilota viene qui estremizzato: i comandi non posizionati sul volante trovano posto su satelliti maggiormente avvolgenti e orientati verso il guidatore.
Intorno a questo cockpit prende forma la nuova plancia, con uno sviluppo orizzontale ridotto per accentuare la snellezza e la leggerezza, sulla quale si stagliano le bocchette di aerazione.

L’ABITACOLO DELLA FERRARI 488 GTB

Il risultato globale è una perfetta integrazione tra l’innovazione di volumi e forme asciutte e funzionali e il forte legame col marchio Ferrari garantito dalla presenza di tipici elementi della Casa del Cavallino Rampante quali la netta separazione tra plancia e tunnel, la presenza del volante multifunzione, l’adozione del bridge comandi. Il tutto viene confezionato con materiali e finiture assieme eleganti e sportivi, assemblati artigianalmente e con una spiccata attenzione alla ricerca di spazi funzionali. Il caratteristico bridge F1 longitudinale, ormai un icona Ferrari, libera ampi spazi per riporre gli oggetti con i pulsanti delle principali funzioni posti in posizione ergonomica. Estrema cura è stata posta ai vani porta oggetti, che assicurano un’ampia capienza complessiva.

L’ABITACOLO DELLA FERRARI 488 GTB

Il pannello porta, completamente nuovo, incrementa il comfort con un appoggio accogliente per il braccio, un design molto pulito e sportivo e la presenza di pulsanti facilmente raggiungibili. Grande attenzione è stata posta nella realizzazione dei nuovi sedili, con appoggiatesta fisso integrato allo schienale. Le sedute sono ora ancora più leggere e dotate di forma estremamente contenitiva, riuscendo al contempo ad offrire un comfort elevato. Sulla 488 GTB è installato il nuovo sistema infotainment in versione Sport, pensato per la massima immediatezza d’uso: navigazione, accesso alle funzionalità e integrazione a livello estetico. Per la prima volta su una Ferrari la chiave vettura, ispirata alla forma dei polmoni di aspirazione motore, assume la funzione “keyless start”.

LA CARROZZERIA DELLA Ferrari  488 GTB

La forma diventa prestazione

La forte personalità della 488 GTB si sostanzia con la presenza di un’ampia presa d’aria modellata con un movimento a “colpo di frusta”. La caratteristica sgusciata, che mostra reminiscenze della 308 GTB originale, è attraversata da un profilo alare che divide il canale d’ingresso in due. Il frontale è caratterizzato dalla doppia “bocca”, funzionale all’alimentazione dei radiatori. Lo spoiler anteriore è sdoppiato e nella forma richiama quelli delle monoposto. Al centro, i due piloni sono abbinati a un deflettore che incanala l’aria verso il fondo piatto.

LA CARROZZERIA DELLA Ferrari  488 GTB

Il cofano presenta una bugna centrale, e due “canali” laterali che, oltre a rendere più sportiva l’immagine della vettura, incanalano l’aria proveniente dai due sfoghi presenti nel paraurti, nascosti nella visione frontale per la pulizia delle linee. Al posteriore la scena è dominata dallo spoiler “soffiato”, dai condotti di evacuazione dei flussi d’aria, e dai nuovi scarichi, rialzati e sdoppiati, per lasciare spazio al nuovo diffusore aerodinamico, che nell’insieme denota uno stile completamente votato alle prestazioni. Per la 488 GTB è stato sviluppato il nuovo colore Rosso Corsa Metallizzato, studiato per enfatizzare la sportività del modello e le caratteristiche uniche di eleganza ed esclusività.

LA CARROZZERIA DELLA Ferrari  488 GTB

La profondità e lucentezza nella visione da vicino sono state ottenute con una formulazione a triplo strato, con milioni di micro-particelle di metallo mescolate nella vernice.

Innovazioni

Motore

Il V8 da 3902 cm3 offre le prestazioni più elevate di sempre, nessun turbo lag e un suono emozionante e unico.

Prosegui

Il motore eroga 670 cv a 8.000 giri/min, con la potenza specifica di 172 cv/l, record per una Ferrari omologata, coppia massima di 760 Nm in settima marcia e tempo di risposta al comando acceleratore di soli di 0,8 secondi a 2000 giri/min in terza marcia. La 488 GTB accelera così da 0-100 km/h in 3,0 secondi, mentre quella da 0 a 200 km/h è di soli 8,3 secondi.
Prestazioni eccezionali, possibili grazie alla ricerca del massimo rendimento e all’efficienza in tutte le aree, a cominciare da quella di combustione grazie ai condotti di aspirazione Hi-tumble dalla forma speciale e all’iniezione diretta della benzina a 200 bar.


Il nuovo V8 è dotato di centralina di misura delle correnti di ionizzazione che controlla la detonazione e il riconoscimento del misfire in modo adattativo gestendo inoltre la funzionalità multi spark. L'efficienza meccanica è garantita dalla pompa dell’olio a cilindrata variabile. La distribuzione è con dito a rullo per la minimizzazione delle perdite per attrito e consente una riduzione del 10% della potenza assorbite dalle teste cilindri a bassi regimi. L’architettura ad albero piatto assicura la massima compattezza, contiene le masse e migliora la fluidodinamica interna.

Sono numerosi i contenuti che contribuiscono all'eccezionale livello in termini di tempi di risposta. I turbocompressori hanno le giranti montate su ball bearing che riducono gli attriti e le ruote turbina in una lega speciale di titanio che assicura un’inerzia molto ridotta. Inoltre la tecnologia della turbina twin scroll migliora la pressione dei gas in ingresso massimizzando la potenza prodotta.
Il suono del nuovo V8 accompagna la salita dei giri in modo crescente sia per volume che brillantezza, in coerenza con l’aumentare delle prestazioni. La colonna sonora che accompagna gli occupanti della vettura prende vita grazie ai collettori di elevata lunghezza e eguali dimensioni, all’albero motore piatto ed è esaltata dall’accurato studio delle armoniche e delle tonalità per ogni numero di giri.

Aerodinamica

Ferrari 488 GTB - side view

Efficienza record per prestazioni eccezionali. Dall’esperienza nelle competizioni i tecnici di Maranello hanno derivato soluzioni aerodinamiche capaci di aumentare il carico senza penalizzare la resistenza.

Prosegui

Dall’esperienza nelle competizioni i tecnici di Maranello hanno derivato soluzioni aerodinamiche capaci di aumentare il carico senza penalizzare la resistenza, spingendo l’efficienza della 488 GTB al valore di 1,67, nuovo record per una Ferrari omologata stradale, con un carico aerodinamico aumentato del 50% rispetto al modello precedente a fronte di una contemporanea diminuzione della resistenza all’avanzamento.
Il frontale, è caratterizzato da un pilone centrale (Aero Pillar) e dal doppio spoiler anteriore di ispirazione F1 per il contemporaneo miglioramento dell’efficienza del radiatore e la generazione di carico.
L’innovativo fondo aerodinamico è dotato di generatori di vortici, superfici curve che accelerano l’aria diminuendone la pressione con l’effetto di schiacciare la vettura verso il suolo a tutto vantaggio del carico senza penalizzazioni di resistenza. Contribuisce alla generazione di un carico totale di 325 kg a 250 km/h.

Il grande estrattore posteriore, dotato di derive curve che consentono lo smaltimento ottimale della grande portata d’aria incanalata sotto il corpo vettura, ha anche flap attivi, gestiti da una centralina integrata con gli altri controlli di dinamica veicolo, a geometria variabile, che modificano il bilanciamento tra aumento del carico verticale (flap chiusi) e riduzione della resistenza aerodinamica (flap aperti).
Totalmente inedito lo spoiler soffiato, un brevetto Ferrari, per cui l’aria entra in una presa d’aria alla base del lunotto, ed esce sul retro, dal paraurti, che garantisce un maggiore livello di downforce e evita di dover innalzare lo spoiler posteriore a tutto vantaggio della riduzione di resistenza.
Sulla fiancata è posizionata la presa d’aria motore “Base Bleed”, divisa da un flap centrale. Il flusso che scorre sulla parte superiore, utilizzato anche per l’aspirazione del motore, viene fatto uscire sul retro della vettura, con lo scopo di ridurre la resistenza connessa alla scia. La parte inferiore della presa d’aria convoglia il flusso verso l’intercooler per il raffreddamento dell’aria compressa delle turbine.

Dinamica veicolo

Ferrari 488 GTB - detail

Prestazioni estreme e puro divertimento di guida in tutte le condizioni: è il risultato delle conoscenze nel campo della dinamica veicolo acquisite sulle piste di tutto il mondo.

Prosegui

Per trasformare le prestazioni estreme della 488 GTB in puro divertimento di guida in tutte le condizioni la Ferrari ha utilizzato il patrimonio di conoscenze nel campo della dinamica veicolo acquisito sui campi di gara e con i programmi delle vetture-laboratorio sulle piste di tutto il mondo.
Lo sviluppo dei sottosistemi e dei controlli elettronici si è concentrato sulla massima reattività e totale controllo, con tempi di risposta ai comandi (0,06 secondi) paragonabili a quelli di una vettura da pista.
I rapporti del cambio sono specifici per esaltare la poderosa coppia del motore, gestita marcia per marcia dal Variable Torque Management che garantisce un’erogazione crescente della coppia. Grazie a queste soluzioni la 488 gestisce la cambiata con un’impostazione racing: in soli 6 secondi si passa da prima al limitatore della quarta marcia.


Sistema elettronico evoluto del controllo dell’angolo di assetto (Side Slip Control - SSC2)

Il sistema elettronico evoluto del controllo dell’angolo di assetto (Side Slip Control - SSC2), più preciso e meno invasivo, analizzando diversi parametri della vettura consente una accelerazione longitudinale in uscita dalle curve (nelle posizioni Race o CT OFF del manettino) maggiore del 12%. L’SSC2 sfrutta il controllo di trazione F1-trac, il differenziale elettronico E-diff e ora anche lo smorzamento attivo degli ammortizzatori, rendendo ancora più uniforme e omogeneo il comportamento della vettura nelle manovre più complesse.
Alle eccellenti doti dinamiche della 488 GTB concorrono anche le nuove Sospensioni a Controllo Magnetoreologico SCM 3, dotate di una centralina di controllo più veloce e 3 nuovi sensori installati sul corpo vettura. Tutto ciò si traduce in una sensazione di maggior controllo del mezzo grazie alla riduzione delle vibrazioni e delle reazioni al volante. La più recente evoluzione dell’ESP garantisce un intervento più efficace dell’ABS nelle situazioni di basso grip.
Grazie al nuovo impianto frenante Brembo Extreme Design, la 488 GTB vanta spazi d’arresto inferiori del 9% rispetto al modello precedente. Derivato da LaFerrari, il nuovo impianto presenta nuove pinze freno, progettate per il migliore raffreddamento possibile durante l’uso estremo, e adotta nuovi materiali che riducono i tempi per raggiungere l’ottimale temperatura di esercizio, oltre a migliorarne la durata.

Scheda tecnica

Motore V8

LA MASSIMA ESPRESSIONE DEL DNA FERRARI

Potenza massima

Ferrari maximum power

670 cv

a 8000 giri/min

Accelerazione

Ferrari acceleration

3.0

sec

0-100km/h

Potenza Specifica

172

cv/l

Tipo V8 - 90° - Turbo – Carter secco
Cilindrata totale 3.902 cm3
Alesaggio e Corsa 86,5 x 83 mm
Potenza massima * 492 kW (670 CV) a 8000 giri/min
Coppia massima * 760 Nm a 3000 giri/min in VII marcia
Potenza specifica 172 cv/l
Rapporto di compressione 9.4:1
Lunghezza 4568 mm
Larghezza 1952 mm
Altezza 1211 mm
Passo 2650 mm
Carreggiata anteriore 1679 mm
Carreggiata posteriore 1647 mm
Peso in ordine di marcia** 1475 kg
Peso a secco** 1370 kg
Distribuzione dei pesi 41,5% Ant – 58,5% Post
Capacità vano baule 230 l
Capacità serbatoio benzina 78 l
Anteriore 245/35 ZR20 J9.0
Posteriore 305/30 ZR 20 J11.0
Anteriore 398x223x36 mm
Posteriore 360x233x32 mm
Cambio F1 a doppia frizione 7 marce
E-Diff3, F1-Trac, ABS/EBD prestazionale con Ferrari Pre-Fill, FrS SCM-E, SSC
Velocità massima 330 km/h (205 mph)
0-100 km/h 3,0 s
0-200 km/h 8,3 s
0-400m 10,45 s
0-1000m 18, 7 s
Rapporto peso/potenza 2,04 kg/cv (6,13 lb/kW)
11.4 l/100 km
* Con benzina 98 RON
**Con contenuti opzionali di alleggerimento
*** Ciclo combinato ECE+EUDC con sistema HELE

Multimedia