X

 

R

EGISTRAZIONE

GUEST

 

 

 

o

 

 
CREA ACCOUNT

 

R

EGISTRAZIONE

CLIENTE

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA

 

O

WNER

REGISTRATION

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA
 
Ferrari 3.2 Mondial - 1985

Introduzione

3.2 Mondial

1985

La nuova versione 3.2 della Mondial offre un nuovo V8 più potente ed elastico che migliora sensibilmente le prestazioni della vettura. Nuovi gruppi ottici più efficienti ed eleganti, meticoloso studio dell’ergonomia degli interni e finiture più accurate completano il profilo di questa 2+2: comoda, spaziosa e con un’ottima visibilità interna per un’auto della sua categoria, è all’occorrenza in grado di esprimere pienamente le doti dinamiche tipiche del marchio.

Focus on

La vettura Mondial 3.2 occupò il posto della Mondial Quattrovalvole e fu realizzata sia in versione coupé sia in forma di cabriolet. Fu annunciata al Salone di Francoforte edizione 1985, assieme alla serie 328 a due posti. La cifra 3.2 nella denominazione del modello si riferiva semplicemente alla cilindrata totale del propulsore espressa in litri.

Read more
Ferrari 3.2 Mondial - 1985
Ferrari 3.2 Mondial - 1985

La Scocca

Questo modello vide i primi cambiamenti nello stile della carrozzeria, dove furono variati il musetto e la coda. Le novità comprendevano i paraurti aventi il medesimo colore del corpo vettura e la griglia del radiatore simile a quella presente sulla serie 328, affiancata dai gruppi ottici. Queste modifiche ebbero l’effetto di creare una più facile riconoscibilità dei modelli a otto cilindri presenti nel catalogo Ferrari, ora accomunati da una veste estetica più omogenea. In generale, la forma della carrozzeria rimase inalterata rispetto al modello precedente mentre l’interno fu rinnovato: la novità più evidente riguardò il disegno del cruscotto che vide variati i suoi due angoli superiori.

A richiesta erano disponibili le rifiniture in pelle degli interni che si estendevano fino alla plancia. Il disegno a forma di stella a cinque punte delle ruote fu modificato e le razze da piatte divennero convesse, per accogliere l’offset negativo della geometria riguardante le nuove sospensioni, così progettate per ottimizzare le prestazioni del sistema frenante ABS, in seguito promosso dotazione di serie. La carreggiata anteriore fu aumentata di 25 mm, quella posteriore di 50 mm.

Motore e Telaio

I modelli Mondial 3.2 coupé destinati ai principali mercati europei avevano un telaio tubolare con numero di riferimento interno F 108 CL 100. Era presente un sub telaio posteriore imbullonato che consentiva la rimozione del gruppo motore, trasmissione e sospensioni posteriori come un insieme unico, per facilitare gli interventi di manutenzione.

Il progetto del propulsore V8 della Mondial 3.2 era in pratica molto simile a quello della Mondial Quattrovalvole, ma era dotato d’iniezione Bosch K Jetronic e di accensione elettronica Marelli MED 806A Microplex. La potenza dichiarata per le vetture destinate ai principali mercati europei era di 270 cavalli a 7.000 giri, mentre gli esemplari venduti negli Stati Uniti erogavano 260 cavalli.

La configurazione dell’unità motrice era a 90 gradi, con doppi alberi a camme in testa per bancata di cilindri pilotati da cinghia dentata. La cilindrata totale era di 3.185 cc, con alesaggio e corsa pari a 83mm x 73mm.

Ferrari 3.2 Mondial - 1985
Ferrari 3.2 Mondial - 1985

Il numero di riferimento interno per i motori delle vetture riservate al mercato europeo era F 105 C 000. Il propulsore era montato in posizione trasversale e conteneva in un sol blocco il cambio a cinque rapporti sincronizzati, sito nella parte inferiore dietro il carter umido del motore. Come nei modelli coevi a due posti, le vetture si potevano ordinare con la guida a destra o con il volante a sinistra, ed erano disponibili versioni adeguate alle specifiche dei vari mercati. A partire dal telaio 75000, per la numerazione delle automobili stradali furono utilizzati sia i numeri pari sia i numeri dispari. La produzione della Mondial ebbe quindi solo telai con numerazione dispari fino allo chassis n. 75000, e numerazioni pari e dispari in seguito. Dal 1985 al 1989 la vettura fu prodotta in 987 esemplari, con numeri di telaio dal 58277 al 79671.

Galleria Fotografica

Accurata selezione dei migliori scatti della Mondial 3.2 in alta definizione. La photogallery vuole raccontare le peculiarità di questo modello Ferrari del 1985, soffermandosi sui dettagli e le inquadrature più rilevanti.

Accurata selezione dei migliori scatti della Mondial 3.2 in alta definizione. La photogallery vuole raccontare le peculiarità di questo modello Ferrari del 1985, soffermandosi sui dettagli e le inquadrature più rilevanti.

Scheda Tecnica

motore 8 cilindri

Motore posteriore, trasversale, 8V 90°
Alesaggio e corsa 83 x 73,6 mm
Cilindrata unitaria 398,22 cm3
Cilindrata totale 3185,76 cm3
Rapporto di compressione 9,8 : 1
Potenza massima 199 kW (270 CV) a 7000 giri/min
Potenza specifica 85 CV/l
Coppia massima 304 Nm (31 kgm) a 5500 giri/min
Distribuzione bialbero, 4 valvole per cilindro
Alimentazione iniezione meccanica Bosch K-Jetronic
Accensione mono, elettronica Marelli Microplex
Lubrificazione carter umido
Frizione monodisco
Telaio tubolare in acciaio
Sospensioni anteriori indipendenti, quadrilateri trasversali, molle elicoidali, ammortizzatori telescopici, barra stabilizzatrice
Sospensioni posteriori indipendenti, quadrilateri trasversali, molle elicoidali, ammortizzatori telescopici, barra stabilizzatrice
Freni a disco
Cambio 5 rapporti + RM
Sterzo pignone e cremagliera
Serbatoio carburante capacità 80 l
Pneumatici anteriori 205/55 VR 16
Pneumatici posteriori 225/55 VR 16
Tipo di carrozzeria coupé, 2+2 posti
Lunghezza 4535 mm
Larghezza 1795 mm
Altezza 1235 mm
Passo 2650 mm
Carreggiata anteriore 1520 mm
Carreggiata posteriore 1510 mm
Peso 1410 kg a vuoto
Velocità massima 250 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 7,4 s
0-400 m 14,6 s
0-1000 m 27,2 s