Buon Thanksgiving dalla Ferrari

Buon Thanksgiving dalla Ferrari

GT & Sport Cars

Un omaggio alla tradizione Americana con le vetture del Cavallino

E’ la festa americana più famosa: il Thanksgiving, il giorno del ringraziamento. Viene celebrato il quarto giovedì di novembre ed è forse l’unico giorno in cui tutti, in America, si fermano e restano a casa con la famiglia. I Padri Pellegrini celebrarono il primo Thanksgiving nel 1621 per ricordare il primo raccolto nel Nuovo mondo. La festa durò tre giorni e vi parteciparono 90 nativi americani. Il presidente Lincoln la dichiarò festa nel 1863. Oggi resta una delle grandi tradizioni americane, quando le famiglie si riuniscono per ringraziare e pranzare con cibi tipici, a partire dall’immancabile tacchino arrosto, con salsa di mirtilli rossi, zucca e patate dolci.

 


Mentre l’anno che celebra il 60° anniversario della Ferrari in America volge al termine, cogliamo l’opportunità di ammirare la gamma delle vetture di Maranello fotografate attraverso gli Stati Uniti per The Official Ferrari Magazine: Alabama Hills, Inyo County, California per la F12berlinetta; Red Rock State Park, Sedona, Arizona per la 458 Spider; Venice Beach, Los Angeles, California per la Ferrari FF; Greenwich Fairfield County, Connecticut per la California T; New York City per la 458 Speciale; Baltimore County, Maryland per LaFerrari e vogliamo ringraziare per la calda accoglienza che questo Paese ha riservato alle nostre vetture sin dal loro primo arrivo, sei decenni fa.

Buon Thanksgiving America.