Con la 458 Spider la Ferrari rende di nuovo omaggio all’Italia

Maranello, 26 settembre 2011 – E’ iniziato oggi, e proseguirà fino al 17 ottobre, l’International Media Test Drive della Ferrari 458 Spider, che porterà in Italia 200 giornalisti in rappresentanza dei principali media di tutto il mondo per provare in anteprima la nuova esclusiva 8 cilindri posteriore-centrale della Ferrari.

Il primo modello al mondo con questa architettura dotato di un tetto rigido in alluminio ripiegabile sarà protagonista sulle strade dell’Appennino Tosco Emiliano ripercorrendo anche strade storiche legate alla tradizione del Cavallino Rampante, con la riproposizione del tracciato della crono-scalata "Parma – Poggio di Berceto", teatro della gara di esordio di Enzo Ferrari come pilota nel 1919.

La 458 Spider rende omaggio anche alle bellezze architettoniche e paesaggistiche del sud con il video ufficiale girato sulla costiera Amalfitana e in alcune delle strade più suggestive della Basilicata. Una parte del video è poi stata girata a Caserta, nella famosa Reggia, che ha permesso di realizzare immagini uniche, grazie alla cortese collaborazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturale e la Soprintendenza B.A.P.S.A.E. di Caserta e Benevento.

Continua così la tradizione della Ferrari che per il lancio delle proprie vetture utilizza luoghi e paesaggi dell’Italia, contribuendo a far conoscere le bellezze del nostro paese; la Ferrari California era stata presentata in Sicilia tra le saline di Mozia e il parco archeologico di Selinunte, oltre alla costa e le strade interne della Provincia di Trapani; la FF sulle strade dell’Alto Adige attraverso le valli delle Dolomiti e portando a quota duemila metri due Ferrari sulla cima di Plan de Corones. Senza contare infine, che la 458, versione coupè, rende omaggio al nostro Paese anche nel nome, è infatti stata battezzata 458 Italia.