X

 

R

EGISTRAZIONE

GUEST

 

 

 

o

 

 
CREA ACCOUNT

 

R

EGISTRAZIONE

CLIENTE

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA

 

O

WNER

REGISTRATION

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA
 

Dalle due alle quattro ruote

Maranello, 19 maggio – E’ un’occasione molto attesa a presentarsi nella giornata di riposo di Stefano Garzelli dal Giro d’Italia, giunto ieri a Sestola per la nona tappa dell’edizione 2014. Approfittando della pausa che precede il nuovo via in programma domani a Modena alla volta di Salsomaggiore, il campione di ciclismo vincitore del Giro nel 2000 ed ex nazionale – oggi commentatore RAI – è stato ospite della Ferrari per una visita dei suoi stabilimenti. Accompagnato dalla moglie Maria e da Francesco Pancani, giornalista e telecronista sportivo, dal 2010 voce del ciclismo RAI, Garzelli ha visitato le principali aree produttive dell’azienda, definendo ‘incredibilmente affascinante’ un mondo fino a ieri solamente immaginato.

“E’ la mia prima volta in Ferrari” ha raccontato nel corso della visita “e tutto quello che ho visto mi ha lasciato a bocca aperta. Anche se non ti piacciono le automobili, arrivare qui e trovarti davanti una macchina produttiva così perfetta non può non appassionarti”. Proseguendo sulla Formula 1, Garzelli ha raccontato di aver sempre avuto una grande passione per i motori: “Sono un grande tifoso e amo le corse, quando posso le seguo in TV, perché il lavoro non lascia molto tempo libero. Anche se le medie orarie sono differenti credo che il brivido della velocità accumuni i ciclisti agli automobilisti e ai motociclisti. Le emozioni sono diverse ma allo stesso tempo molto simili”.

Scopri il sito ufficiale di
Ferrari Magazine

9591