Debutto Medio Orientale per la 458 Spider al Dubai International Motor Show

Dopo essere stata svelata al pubblico al Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte, la 458 Spider è stata presentata lo scorso 10 novembre al Dubai International Motor Show. Tanto l’interesse mostrato anche in Medio Oriente per la nuova vettura del Cavallino Rampante, la prima berlinetta al mondo con motore posteriore-centrale dotata di tetto rigido ripiegabile.

La vettura è stata presentata da Enrico Galliera, Direttore Commerciale & Marketing di Ferrari S.p.A, insieme a Stefano Domenicali, Team Principal della Scuderia Ferrari, Pietro Innocenti, General Manager di Ferrari Middle East & Africa, e Hossam Hosni, General Manager di Al Tayer Motor, importatore ufficiale Ferrari per gli Emirati Arabi.

Enrico Galliera ha inoltre annunciato l’altra novità presente nello stand Ferrari: il programma Tailor-Made dedicato a quei clienti che desiderano personalizzare la propria Ferrari in maniera ancor più esclusiva. Il programma Tailor-Made, ha aggiunto Galliera, mette a disposizione dei clienti una vasta gamma di materiali, colori, e finiture, e ha invitato gli ospiti a scoprire la California presente nello stand, personalizzata per l’occasione secondo la collezione Classica, una delle tre previste dal programma Tailor-Made.

Entusiasmo anche in Medio Oriente per la FF che ha attratto l’attenzione del pubblico per le sue numerose innovazioni tecnologiche. La FF rappresenta una nuova interpretazione del concetto di Gran Turismo sportiva: oltre a essere la prima Ferrari a quattro ruote motrici garantisce infatti un connubio senza precedenti tra prestazioni estreme e la fruibilità e la versatilità di una vera GT, il tutto caratterizzato da un design fortemente innovativo.