Derek Bell a Goodwood

Derek Bell a Goodwood

GT & Sport Cars

Il pilota britannico guiderà una Ferrari 512 S del 1970

Goodwood, 26 giugno – Il 17 maggio 1970, Derek Bell fece il suo esordio nelle gare Endurance al volante di una Ferrari alla 1000 Km di Spa Francorchamps. La vettura era una 512 S, una delle appena 25 costruite per affrontare il Campionato Mondiale Marche del 1970 e del 1971. La vettura era stata iscritta dalla Ecurie Francorchamps e Derek si alternò alla guida con il belga Hughes de Fierlant. Dotata di un motore V12 in lega leggera da 5 litri capace di generare 550 cavalli, la 512 S era in grado di raggiungere una velocità massima di 212 miglia orarie (341 km/h). Era stata progettata da Giacomo Calari nella versione berlinetta così come in quella spider e si caratterizzava per un telaio con struttura tubolare con carrozzeria in policarbonato dal peso complessivo di appena 840 kg.

Derek Bell at Goodwood

Derek Bell alla 1000 Km di Spa-Francorchamps si qualificò settimo e concluse la gara ottavo. In quella stessa stagione ebbe modo di guidare una 512 S anche a Le Mans, ma questa volta si trattava di una vettura ufficiale che pilotò insieme a Ronnie Peterson, e poi ancora di nuovo alla 9 Ore di Kyalami a novembre, di nuovo sotto le insegne della Ecurie Francorchamps. Durante la 1000 Km la vettura aveva il numero 23, che sarà sulle fiancate della 512 S anche al Festival of Speed, quando Derek tornerà a guidarla. Il modello attualmente fa parte di una collezione privata e non partecipa al circuito delle rievocazioni storiche. Tuttavia, nell’ambito delle celebrazioni dedicate a Derek Bell da parte del Festival of Speed 2015, il proprietario ha voluto dare l’opportunità al grande pilota inglese di tornare al volante della vettura che per prima ha lanciato la sua straordinaria carriera nella categoria Sport.

Derek Bell at Goodwood

Derek Bell guiderà la Ferrari 512 S sulla salita della collina di Goodwood durante il momento speciale denominato Derek Bell Celebrations domenica alle 12.20 e alle 14.30 (13.20 e 15.30 CET).