Ferrari: parte l’asta online per la raccolta fondi a favore delle famiglie delle vittime del terremoto in Emilia

Maranello, 6 giugno 2012 – Inizia oggi alle 16:00 la grande asta online a livello mondiale organizzata dalla Ferrari per raccogliere fondi a favore delle famiglie delle vittime del terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna.

Sul sito Ferrari.com clienti, collezionisti e appassionati potranno dare il loro contributo, come sottolinea il Presidente Luca di Montezemolo nel video-messaggio di apertura dell’asta. “Sono sicuro – dice Montezemolo – di poter contare sulla generosità della grande comunità Ferrari in tutto il mondo, come è accaduto in circostanze simili in passato. Un terribile terremoto ha colpito la nostra terra e le persone a noi vicine e insieme vogliamo aiutare le famiglie delle vittime in questo momento così difficile. Abbiamo organizzato un’asta di oggetti unici ed esclusivi per tutti voi amici e entusiasti sostenitori della Ferrari, vi ringrazio sin da ora”.

L’oggetto principale dell’asta, a cui si accede oltre che da Ferrari.com anche direttamente su Ferraristore.com, è una 599XX Evo, berlinetta sportiva estrema dedicata alla pista, che parte da 1,35 milioni di euro. La vettura sarà realizzata appositamente per questo evento con elementi unici, inclusa una targa con le firme del Presidente della Ferrari Luca di Montezemolo e dei piloti della Scuderia Fernando Alonso e Felipe Massa, che consegneranno la vettura a Monza durante il week end del Gran Premio d’Italia a settembre.

Tanti gli oggetti legati alla Formula 1, ad iniziare da un motore V8 del 2008 con cui la Ferrari ha vinto il suo 16° campionato mondiale costruttori, che parte da una base d’asta di 50.000 euro. Gli appassionati e i collezionisti potranno poi acquistare caschi, guanti e sotto-tute da gara di Fernando Alonso e Felipe Massa autografati, il musetto della F60, la vettura che nel 2009 ha celebrato i 60 anni consecutivi di partecipazione della Ferrari al mondiale di F1 e la tuta da gara di Giancarlo Fisichella.

Per contribuire alla raccolta fondi si potranno anche acquistare gli orologi della Scuderia su Ferraristore.com ed i proventi Ferrari verranno devoluti con la stessa finalità. L’asta terminerà il 20 giugno.