Ferrari tribute to 1000 Miglia – Day 3. Tappa del 17 maggio

Il terzo giorno del Ferrari Tribute to 1000 Miglia ha proposto la tappa più lunga ed emozionante con i suoi 723 kilometri da percorrere tutti d’un fiato, dall’alba al tramonto.

Alle 5 di mattina il gruppo ha lasciato Roma per Viterbo, percorrendo la storica via Cassia, per poi proseguire il viaggio attraverso i più suggestivi centri storici delle città del Lazio e della Toscana, autentici gioielli di architettura e storia.

Vicoli intricati, sagrati di chiese, portali e cattedrali medioevali si sono aperti davanti ai Ferraristi provenienti da tutto il mondo, estasiati da tanta bellezza.

Dopo Pisa, Siena e Lucca il corteo ha attraversato gli Appennini con i passi della Futa e della Radicosa: oltre 160 kilometri di curve e tornanti, tra paesaggi maestosi e incontaminati.

Finalmente, dopo 16 ore di guida, l’arrivo a Salsomaggiore Terme. Si è conclusa così, con un bagno rilassante nelle benefiche acque parmensi, la terza tappa del Ferrari Tribute to 1000 Miglia.

Domani, di nuovo sveglia all’alba: i Ferraristi in gara ripartono per una nuova avventura.