Spettacolo indimenticabile al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach

Spettacolo indimenticabile al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach

GT & Sport Cars

Ferrari alla Monterey Car Week

Le Ferrari in mostra alla partenza del celebre Pebble Beach golf course hanno messo in luce l’eccellenza per cui Maranello è famosa: dalla 488 Spider alla California T Handling Speciale, dalla serie limitata speciale F12tdf alla LaFerrari. Mentre l’ultima nata della gamma, la GTC4Lusso, era affiancata da uno dei suoi “avi spirituali”, una 330 GTC del 1966 certificata dal reparto Classiche.

 

Al Concorso di eleganza di Pebble Beach, gli spettatori hanno potuto ammirare 18 straordinarie Ferrari. Tra I modelli che hanno sfilato una 400 Superamerica del 1963, una 275 GTS4 (NART Spider) del 1967 , una 225 Sport del 1952 e una 290 MM del 1956. Tra le più applaudite, una spettacolare 330 P4 Spider che è stata premiata dalla giuria con il Trofeo Gran Turismo.

 

La settimana entra nel vivo

Ferrari-at-monterey-car-week

La Monterey Car Week entra nel vivo, mentre il Cavallino Rampante ruba la scena al “The Quail: un Raduno di Motorsport”, dove una 1953 Ferrari 375 MM conquista il premio di “Best of Show”.

Appassionati e collezionisti hanno percorso migliaia di chilometri per ritrovarsi a Casa Ferrari Carmel, dove una serie di modelli certificati di Classiche, come la 250 GTL, la 330 GTC, la 275 GTB4 e la 330 GTS, hanno fatto da cornice alla sfilata sulla Highway 1 della GTC4Lusso.

 

Durante le aste, il Cavallino Rampante ha, ancora una volta, rubato la scena. Tra le vendite più importanti, si annoverano: la 1959 Ferrari 250 GT LWB California Spider Competizione (venduta a $18,150,000); la 1960 Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Competizione (venduta a $13,500,000); la 1950 Ferrari 166 MM Berlinetta (venduta a $5,445,000); e la 1955 Ferrari 750 Monza Spider (venduta a $5,225,000). Inoltre, una nuova generazione di stelle nascenti è stata preannunciata da una 1989 328 GTS (venduta a $209,000).

A seguire, ci sarà l’evento finale: il Pebble Beach Concours d’Elegance, durante il quale Ferrari continuerà, sicuramente, a deliziare il pubblico, che ha raggiunto la pittoresca coast per godersi l’intero spettacolo.

Festa in abito rosso

Ferrari alla Monterey Car Week

Non c’è posto migliore di Casa Ferrari Carmel, la “casa lontano da casa” del Cavallino Rampante, per presentare al pubblico americano l’ultimo capolavoro Ferrari, la GTC4Lusso, proprio mentre ha inizio la Monterey Car Week. Sulla Route 1 a Carmel Highlands, la “Casa”, che spicca per i caratteristici muri bianchi e tetto rosso, ospita, per il secondo anno, i Ferraristi e tutti coloro che sono stati invitati a festeggiare il passato e il presente di Maranello. Oltre alla GTC4Lusso, gli ospiti potranno ammirare la bellissima California T Handling Speciale sfrecciare lungo la magnifica e tortuosa Pacific Coast e assaporare, per qualche istante, il cosiddetto “sogno californiano”.

Ferrari at Monterey Car Week

La settimana prossima vedrà sfilare alcune delle Ferrari più spettacolari costruite in tutto il mondo. Nella piazza di Casa Ferrari Carmel saranno esposti gli ultimi arrivi, come la California T HS, la F12berlinetta, la 488 GTB, la 488 Spider, e la GTC4Lusso, oltre a una serie di Classiche certificate. Inoltre, sarà possibile ammirare non meno di diciotto classiche di Maranello sul prato del Pebble Beach Concours d’Elegance. Le aste occuperanno ancora i titoli di giornale, probabilmente, considerato il valore di alcune delle vetture che sono destinate a cambiare proprietario: la 1959 Ferrari 250GT LWB California Spider Competizione, la 1960 Ferrari 250GT SWB Berlinetta Competizione, la 1950 Ferrari 166MM Berlinetta e la 1956 Ferrari 250GT Berlinetta Competizione “Tour de France.”