Finali Mondiali – Ferrari Challenge Europe: Vincono Grossmann, Nelson e Adamski

Finali Mondiali – Ferrari Challenge Europe: Vincono Grossmann, Nelson e Adamski

GT & Sport Cars

Abu Dhabi, 5 dicembre – Il Ferrari Challenge Europe ha concluso la propria stagione con una gara spettacolare e ricca di colpi di scena. Come nella gara di ieri, anche oggi le 458 Challenge Evo delle tre categorie in gara si sono sfidate in duelli che in più di un’occasione sono andati oltre lo “ruota a ruota” sfociando in veri e propri contatti, segno che c’è ancora tanta voglia di spingere e di cercare di ottenere la miglior posizione possibile. Grinta e voglia di vincere che saranno fondamentali nella gara di domani che assegnerà i titoli mondiali di Trofeo Pirelli e Coppa Shell.

Nella gara di oggi a vincere partendo dalla pole position è stato il tedesco Bjorn Grossmann (Octane 126) che ha comandato dalla pole position e ha duellato a lungo con Philip Baron (Rossocorsa). L’austriaco ha cercato di superare il rivale fino a metà dell’ultimo giro, quando, nel tentativo di aprire il gas prima di Grossmann, ha perso il controllo della propria vettura dovendo cedere diverse posizioni. Il secondo posto è così andato a Dario Caso (Rossocorsa – Pellin Racing), che si è parzialmente rifatto della delusione di ieri, mentre il fresco campione Daniele Di Amato (Motor Piacenza) è salito sul terzo gradino del podio.

Nella categoria Pirelli Am la vittoria è andata allo svedese Martin Nelson (Autoropa) che ha preceduto il campione Ezequiel Perez Companc (Motor Piacenza), continuo come sempre nei piazzamenti sul podio, e il belga Florian Merckx (Kessel Racing). Nella Coppa Shell nuovo successo tedesco grazie a Dirk Adamski (Saggio Racing Team) che ha avuto la meglio su sull’indiano Gautam Singhania (Stratstone Ferrari) e sul nuovo campione della categoria Massimiliano Bianchi (Kessel Racing).