Finali Mondiali – Marc Gené emoziona sulla vettura di Gilles Villeneuve

Finali Mondiali – Marc Gené emoziona sulla vettura di Gilles Villeneuve

GT & Sport Cars

Abu Dhabi, 5 dicembre – Le Finali Mondiali sono corse, vetture incredibili, clienti eccezionali e grandi campioni dello sport dei motori. Ad Abu Dhabi due nomi di ferraristi molto amati dalla gente si sono uniti per regalare un’emozione. Marc Gené ha infatti avuto la possibilità di guidare la 312 T5 di Gilles Villeneuve nell’ambito delle sessioni dedicate alle Formula 1 clienti.

La vettura appartiene ad un cliente di Hong Kong, TK Mak, che ha espressamente voluto che a guidarla fosse Marc, pilota che da dieci anni è legato alla Ferrari e che da tempo ormai è uno dei coach che seguono i clienti proprietari di Formula 1 dispensando consigli e suggerimenti per tirare fuori il meglio dalle monoposto.

TK Mak è uno dei quindici clienti che alle Finali Mondiali ha portato la sua Ferrari di Formula 1. La sua è la vettura più antica presente in pista. Tra le vetture più apprezzate anche la 412 T2 appartenuta a Gerhard Berger e ora nelle mani dello statunitense Peter Greenfield: si tratta di un’auto particolare, perché fu l’ultima Ferrari di Formula 1 equipaggiata con un motore 12 cilindri. Dall’anno seguente questo tipo di motorizzazione venne bandita dalla Federazione Mondiale dell’Automobile che costrinse i costruttori a dotare le vetture di propulsori V10.