X

 

R

EGISTRAZIONE

GUEST

 

 

 

o

 

 
CREA ACCOUNT

 

R

EGISTRAZIONE

CLIENTE

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA

 

O

WNER

REGISTRATION

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA
 

Il DNA Ferrari in mostra a Goodwood

Non c’è solo l’élite a rappresentare la Ferrari dall’11 al 14 luglio prossimi al Festival of Speed di Goodwood. Insieme alla F12berlinetta, al debutto in questa manifestazione, e alle tre vetture – una FF, una 458 Spider e la SP12 EC, la One-off di Eric Clapton – che rappresentano i programmi di personalizzazione che la casa offre ai suoi clienti ci saranno altre sedici vetture che simboleggiano le due anime del Cavallino Rampante, quella sportiva e quella delle vetture di lusso.

Dalla F10 con cui Fernando Alonso vinse quattro gare nell’anno del suo debutto con la Scuderia, qui affidata alle mani del connazionale Marc Gené, alla 166 MM Barchetta del 1950 tutte le sei decadi di storia della Ferrari sono presenti. Ci sono vetture straordinarie come la 250 GTO o la F40, monoposto che sono entrate nella storia pur non avendo mai corso come la 312 B3 “Spazzaneve” o che non conquistarono quella gloria per cui Enzo Ferrari le aveva volute come la 375 Indy o la 312 F1-1968. Ci sono automobili che devono il loro nome alle corse, come la 365 GTB/4 Daytona o la 250 GT Tour de France Speciale, prototipi che hanno vinto praticamente tutto come la 312 PB o altri che non fecero altrettanto come la 512 S e vetture stradali che hanno segnato epoche in termini di stile – dalla 250 Europa Pininfarina alla 250 GT SWB/C, dalla 250 GT California alla 250 LM – o alle versioni corsaiole che hanno confermato in pista i successi ottenuti in strada, come la 430 GT. Ce n’è per tutti i gusti, sicuramente una festa per gli occhi di chi le potrà vedere dal vivo. Per gli altri, ci sarà una ricca galleria fotografica e video su www.ferrari.com.

Scopri il sito ufficiale di
Ferrari Magazine

9591