In Gran Bretagna tutti pazzi per la 458 Speciale

In Gran Bretagna tutti pazzi per la  458 Speciale

GT & Sport Cars

Maranello, 16 ottobre 2014

Vittoria fuori-casa per la Ferrari che con la 458 Speciale trionfa nel test di gruppo che Autocar, una delle più importanti riviste specializzate al mondo, organizza ogni anno allo scopo di determinare la “Britain’s Best Driver’s Car”, cioè la migliore vettura per gli esigenti palati d’Oltremanica, dove la cultura automobilistica è da sempre ai massimi livelli.

La V8 di Maranello ha convinto gli 8 giudici grazie alle sue prestazioni straordinarie, suo il miglior tempo sul tracciato di Castle Combe davanti a McLaren 650S e Porsche 911 GT3, e alle emozioni di guida che è capace di regalare. “Tutti quelli che ci salivano sopra” – si legge nell’articolo – “volevano riaverla e ricominciare a girarci. Trovare una vettura che non solo è incredibilmente veloce ma suscita anche questo tipo di reazione è davvero una cosa rara”.

 


La 458 Speciale ha mostrato tutte le sue qualità dinamiche oltre che tra i cordoli della pista anche sulle stradine della campagna inglese, le cosiddette B Road, divertenti per la guida ma capaci di mettere in difficoltà le vetture più sportive per l’irregolarità del fondo, la ristrettezza della carreggiata e i continui cambi di ritmo. Non solo la potenza pura dell’8 cilindri tre volte vincitore del premio “Best Performance Engine” ma anche la precisione dello sterzo, il bilanciamento generale, e la facilità di controllo al limite grazie agli avanzati controlli elettronici come l’SSC (Side Slip Control), hanno generato uno straordinario consenso.