La Ferrari 458 Challenge in pista a Vallelunga

Maranello, 28 luglio 2010 – Prosegue in pista la messa a punto della neonata Ferrari 458 Challenge, da ieri sul circuito di Vallelunga per un test che ha visto alternarsi al volante della berlinetta del Cavallino Rampante l’italiano Maurizio Mediani e il brasiliano Jaime Melo in veste di collaudatori.

Al termine della due giorni sull’impianto romano i due si sono dichiarati molto soddisfatti del lavoro svolto. A detta di Mediani, la 458 Challenge è "molto veloce ed estremamente divertente", un comportamento ottenuto grazie alle qualità ereditate dal modello stradale da cui deriva e alle modifiche a cui la vettura è stata sottoposta per lo specifico uso nelle competizioni. Melo, reduce dal quinto appuntamento stagionale dell’American Le Mans Series nella quale corre su una F430 GT2 gestita dal Team Risi Competizione, ha sottolineato in particolare il contribuito sia in termini di piacere di guida sia in termini di prestazioni, dato dai sistemi elettronici gestibili attraverso l’ormai classico manettino sul volante, una soluzione tecnica inedita per una vettura impiegata nel monomarca Ferrari. "Sono certo che i clienti sportivi del Cavallino Rampante saranno molto soddisfatti di questa vettura", ha commentato il brasiliano prima di lasciare il circuito e concentrarsi per il prossimo appuntamento della ALMS che si terrà il 7 agosto sulla pista di Mid Ohio.