La tecnologia Ferrari al servizio degli sport olimpici

Il progetto di collaborazione tra il Comitato Olimpico Nazionale Italiano e la Ferrari, varato nel 2007 e presentato nel febbraio del 2008, è stato finalizzato alla ricerca di soluzioni a favore delle Federazioni Sportive Nazionali nell’ambito di progetti di natura tecnica relativi, rispettivamente, ad aerodinamica, veicolo e materiali. Frutto dell’accordo la nascita dei “team di progetto” e la fornitura da parte della casa automobilistica di Maranello di know how e tecnologie per lo studio e la realizzazione di attrezzi per diverse discipline, tra cui Bob, Slittino, Skeleton, Pattinaggio pista lunga e Salto Trampolino. E proprio presso la Galleria del vento della Ferrari gli atleti della nazionale italiana di slittino, l’olimpionico Armin Zoeggeler, Gerhard Plankensteiner e Oswald Haselrieder, hanno sperimentato le ultime soluzioni aerodinamiche nella Galleria del Vento, messe a punto dal lavoro congiunto dei tecnici di Maranello con gli esperti del CONI.

I XXI Giochi Olimpici invernali si svolgeranno a Vancouver, in Canada, dal 12 al 28 febbraio. Si tratta della terza manifestazione olimpica a svolgersi in territorio canadese, dopo Montreal 1976 e Calgary 1988. Il primo appuntamento con la disciplina dello slittino è in programma il 13 di febbraio alle ore 17 (ora locale, le 02:00 del 14 febbraio in Italia) con il primo Run singolare maschile, mentre la gara conclusiva è prevista il 17 febbraio alle 18 (ora locale, le 03:00 del 18 febbraio in Italia) con il Doppio Run 2 che assegna la medaglia d’oro.