Lo scultore Barry X Ball visita la Ferrari

Lo scultore Barry X Ball visita la Ferrari

Azienda

GT & Sport Cars

Un confronto creativo con il team del Centro Stile

Maranello, 12 gennaio 2015

Nei giorni scorsi la Ferrari ha accolto il famoso scultore Barry X Ball a Maranello. Lo scopo della visita di Ball era quello di esplorare i possibili punti di contatto tra il suo approccio alla scultura e il modi di disegnare auto della Ferrari. Così, dopo un factory tour nelle diverse aree dell’azienda, l’artista si è trattenuto nel Centro Stile e in Modelleria per discutere di processi creativi con Flavio Manzoni, Direttore del Design Ferrari.

 

 

Il lavoro di Ball, che fonde modelli digitali con creazioni concrete, è stato esposto in gallerie e musei di tutto il mondo, tra i quali il Museum of Arts and Design di New York, Ca’ Rezzonico nel corso della Biennale di Venezia, il PS 1 Contemporary Art Center e la Galerie Nationale du Jeu de Paume.

SCULPTOR BARRY X BALL VISITS FERRARI

“Molti dei metodi che io utilizzo per fare arte in un senso più letterale vengono usati da Flavio Manzoni e dal suo team per creare la loro arte applicata”, ha detto Ball al termine della sua visita. L’artista è stato anche colpito dalla Ferrari Dino che ha ammirato nel Reparto Classiche e che gli ha riportato alla memoria ricordi della sua infanzia, quando, all’età di 10-11 anni a Palm Springs, in California, vide la sua prima Ferrari dal vivo e fu colpito dalle sue linee fluide: forse è stato in quel momento, ha detto, che ha iniziato a sperimentare fisicamente ciò che gli stava attorno.