Media da tutto il mondo a Maranello per provare la Ferrari California 2012

Maranello, 13 aprile – Più potente e più leggera: si presenta così nelle mani della stampa specializzata di tutto il mondo la Ferrari California 2012, che dopo il debutto al Salone di Ginevra verrà messa alla prova lungo gli stessi percorsi sui quali i collaudatori e gli ingegneri del Cavallino Rampante l’hanno sviluppata.

Dal momento del lancio la California ha ottenuto un grande successo da parte del pubblico, conquistando per il 70% nuovi clienti Ferrari, che la utilizzano più frequentemente, anche tutti i giorni, e che percorrono il 30% in più di chilometri rispetto a chi utilizza altri modelli. Una modalità di fruzione versatile anche grazie al tetto rigido retrattile e alla configurazione 2+.

Con 30 CV in più, per un totale di 490, ed un telaio alleggerito di 30Kg, sfruttando le più avanzate conoscenze sulla lavorazione dell’alluminio acquisite dal Centro di eccellenza Scaglietti, la V8 anteriore-centrale della Ferrari offre ora un tocco in più di sportività senza però snaturare il suo carattere di vettura Gran Turismo. Tra i benefici di queste nuove soluzioni un’accelerazione 0-100 km/h scesa a 3,8 secondi.

Da oggi è inoltre disponibile, per i clienti alla ricerca di un’esperienza di guida ancora più dinamica, anche se non estrema, l’allestimento opzionale Handling Speciale con modifiche alla meccanica e all’assetto che assicurano la riduzione dei moti di cassa e una risposta più rapida ai comandi.

Alle novità tecniche si aggiunge una nuova proposta di colori frutto della ricerca del Centro Stile Ferrari con una vasta gamma di scelte: verniciature bicolori, tinte tristrato, tonalità storiche, che rinascono grazie alle più avanzate tecnologie, estendono all’infinito le possibilità di personalizzare la propria California in modo unico ed esclusivo. La Ferrari California, inoltre, beneficia del Programma 7 years Maintenance