Nespoli in visita alla Ferrari

Maranello, 14 luglio – L’ultima volta che si erano parlati lo avevano fatto attraverso una telecamera, visto si trovavano a centinaia di migliaia di chilometri di distanza: uno, il Presidente della Ferrari Luca di Montezemolo, era alla sua scrivania in fabbrica, l’altro, l’astronauta italiano Paolo Nespoli, era in orbita attorno alla Terra a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Si erano dati appuntamento a Maranello e oggi si sono finalmente incontrati.

“Sono felice di aver avuto una nuova possibilità di visitare il luogo dove nascono le macchine più belle del mondo” – ha dichiarato l’astronauta – “Ero già stato qui nel 2008 ma ogni volta è un’emozione nuova. E poi stavolta ho anche potuto provare l’ebbrezza di guidare una Ferrari in pista: per fortuna avevo accanto un istruttore d’eccezione come Felipe Massa!”

A Maranello per una serie di giornate di lavoro con i tecnici e al simulatore per preparare i prossimi appuntamenti di Formula 1, Felipe ha effettuato alcuni giri del tracciato di Fiorano insieme a Nespoli a bordo di una 458 Rosso Tristrato col tetto nero, posando anche per un servizio fotografico che sarà pubblicato sul prossimo numero del “Ferrari Magazine”, la pubblicazione ufficiale del Cavallino Rampante. “Navigare nello spazio sarebbe un’esperienza incredibile” – ha detto Felipe a www.ferrari.com – “Chissà come si deve vedere la nostra piccola Terra da lassù. Io, però, preferisco seguire il consiglio che ci dà sempre il nostro Presidente: teniamo i piedi per terra…!”