Quattro Ferrari nella rosa dei vincitori all’ “Uniques special ones”

Firenze, 4 settembre – Ferrari è stata la Casa che ha ricevuto il numero più alto di riconoscimenti all’”Uniques special ones”, il concorso d’eleganza destinato a vetture in esemplare unico, che si è tenuto dal 2 al 4 settembre presso l’Hotel Four Seasons di Firenze.

Giunto alla sua seconda edizione, l’evento si è distinto per la presenza di due giurie, una dedicata agli aspetti tecnici e di design, l’altra maggiormente concentrata sull’originalità ed il restauro. La nuova metodologia di giudizio combinato ha assegnato a Ferrari ben quattro dei dieci premi “Best in Class” oltre al “Best Overall in Show”, che ha incoronato la Ferrari 250 GT Berlinetta Zagato del 1956 di David Sydorick, come regina di questa edizione 2011. La One Off su base passo lungo è una di sole tre con la caratteristica "doppia gobba" sul tetto.

Tra le premiate, la Ferrari 268 SP Fantuzzi del 1962 di Bernard Carl che ha primeggiato nella categoria “Sports and Racing Cars”, la 250 Europa GT del 1955 che appartiene a Kenneth Roath e che è stata restaurata da Ferrari Classiche nel 2009 alla quale sono andati gli allori nella categoria Gran Turismo Coupé, e la Export Coupé 212 del 1951 di Peter McCoy che ha ricevuto il miglior premio nella classe dedicata allo stile italiano post bellico.