Serata GT alla Ferrari. Montezemolo premia i migliori dipendenti 2010

Maranello 16 dicembre – Ieri sera si sono conclusi gli appuntamenti natalizi della Ferrari con la tradizionale cena per tutti i dipendenti dell’area delle vettura da strada. All’evento, svoltosi in un’atmosfera calorosa e festante, hanno preso parte oltre duemila persone insieme al Presidente Montezemolo, al Vicepresidente Piero Ferrari e all’Amministratore Delegato Amedeo Felisa.

La serata è stata anche l’occasione per premiare i collaboratori che si sono particolarmente distinti per le loro attività nel corso dell’anno. In particolare, sono stati assegnati 17 viaggi per due persone ad Abu Dhabi, dove avranno la possibilità di visitare il Ferrari World, ai dipendenti che durante l’anno si sono segnalati per aver raggiunto risultati eccellenti nel proprio lavoro.

Altri riconoscimenti sono stati attribuiti a quattro ingeneri che hanno brevettato a livello mondiale ben 17 innovazioni. Sul palco sono poi stati chiamati anche i Maestri della Scuola dei Mestieri, ovvero quei dipendenti che sono anche docenti presso la struttura che garantisce il passaggio del know-how specifico ai colleghi più giovani.

Nel suo intervento di saluto e augurio il Presidente Montezemolo si è soffermato sui risultati del 2010 e soprattutto sulle sfide che aspettano l’azienda nel 2011. Il prossimo anno la Ferrari aprirà il suo 58esimo mercato, l’India, e lancerà nuovi prodotti mantenendo sempre alti gli investimenti sul prodotto, le persone e le strutture. Montezemolo ha anche annunciato una serie di nuovi servizi dedicati ai dipendenti, come corsi di lingue gratuiti e pacchetti turistici a prezzi agevolati, e ha chiuso il suo intervento ringraziando tutti per il lavoro fatto e ricordando che “il successo della Ferrari è il successo di ognuno di noi ”.