Sorpresa al ritiro Ferrari di Williamsburg: c’è anche il presidente Obama!

Per una curiosa coincidenza l’evento “Ferraris on the James”, raduno statunitense di possessori Ferrari, coinvolge anche il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Il candidato democratico alla Casa Bianca soggiorna infatti nello stesso hotel in cui è in corso la manifestazione a tinte “rosso-Ferrari”.

L’elegante albergo sulle rive del fiume James, in Virginia, infatti, è la sede scelta da Barack Obama per prepararsi al meglio in vista del cruciale faccia a faccia televisivo di martedì sera con Mitt Romney. I tanti ferraristi presenti staranno certamente sbirciando il via-vai di staff e collaboratori del presidente e, dal canto loro, non mancheranno di far sentire il rombo dei loro potenti bolidi.

Le Ferrari presenti al ritiro, di tutti i tipi e modelli, sono ben visibili, e qualcuno già afferma: “Speriamo che non siano fonte di distrazione!”.