X

 

R

EGISTRAZIONE

GUEST

 

 

 

o

 

 
CREA ACCOUNT

 

R

EGISTRAZIONE

CLIENTE

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA

 

O

WNER

REGISTRATION

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA
 

Spettacolo nella prima tranche della 12 ore Italia-Mugello

Spettacolare inizio della due giorni automobilistica al Mugello dove oggi si è corsa la prima parte della 12H, gara endurance di levatura internazionale che segna l’apertura della stagione 2014 del circuito toscano. La gara, sulla distanza complessiva di 12 ore, ha visto al via 36 equipaggi e si è subito caratterizzata per le significative performance delle le vetture in gara, suddivise in sei distinte classi.

La vettura del team Hofor Racing (guidata da Michael Kroll, Roland Eggimann, Christian Frankenhout e Kenneth Heyer) è stata particolarmente costante nelle sue prestazioni e questo le ha permesso di accumulare, giro dopo giro, un significativo vantaggio che l’ha portata a concludere la prima frazione della 12 Ore con un giro di vantaggio sull’avversario attualmente migliore e cioè la vettura dello Stadler Motorpsort affidata a Marcel Matter, Adrian Amstuzt e Mark Ineichen che ha condotto la parte iniziale della gara e che deve difendersi da quella del team Fach Auto tech di Marcel Wagner, Heinz Bruder, Marco Zolin, dal quale è diviso da appena 20”. Ora le vetture si trovano in regime di Parco chiuso con la gara che riprenderà domani alle 9.30 per proseguire fino alle 18.30, immediatamente seguita dalla cerimonia di premiazione.

Info sull’evento: biglietto 10 euro. Per gli abitanti di Firenze e provincia l’ingresso è gratis. Info su mugellocircuit.it

CLASSIFICA (DOPO TRE ORE)

1) Michael Kroll, Roland Eggimann, Christian Frankenhout, Kenneth Heyer (Hofor Racing) 89 giri in 3.01,36 alla media di 154,221 kmh; 2) Marcel Matter, Adrian Amstuzt, Mark Ineichen (Stadler Motorsport) a 1 giro; 3) Marcel Wagner, Heinz Bruder, Marco Zolin (Fach Auto Tech) a 1 giro; 4) Luca Braams, Max Braams, Duncan Huisman (Las Moras R.T.) a 2 giri; 5) Alexander Talkanitsa sr., Alexander Talkanitsa jr., Felipe Barreiros, Ilia Melnikov (AF Corse) a 3 giri; 6) Patrice Lafargue, Paul Lafargue, Gabriel Albergel (Ruffier 1 Racing) a 3 giri; 7) Jiri Pisarik, Jaromir Jirik, Dennis Waszek (Praha Scuderia) a 3 giri; 8) Peter Schmidt, Gustav Edelhoff, Johannes Siegler, Wiggo Dalmo (Car Collection) a 3 giri; 9) Luca Magnoni, Maurizio Copetti, Luis Scarpaccio, Matteo Cressoni (N. Race Fighters) a 3 giri; 10) Pavel Karmanov, Roberto Fecchio, Marco Mapelli (GDL 3 Racing) a 4 giri.

Giro veloce: Jiri Pisarik, (Praha Scuderia Ferrari 458) in 1.52,806.

Scopri il sito ufficiale di
Ferrari Magazine

9591