X

 

R

EGISTRAZIONE

GUEST

 

 

 

o

 

 
CREA ACCOUNT

 

R

EGISTRAZIONE

CLIENTE

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA

 

O

WNER

REGISTRATION

 

 
Possiedi o hai ordinato una vettura Ferrari?
Registrati ed accedi all'area clienti dove troverai tutti i servizi e gli eventi a te dedicati.
REGISTRATI ORA
 

Il nuovo Museo Ferrari: numeri da primato

Record assoluto di presenze nel mese di maggio – 37.800 visitatori – oltre mille metri quadrati in più di superficie, tre vetture straordinarie, le stelle di una mostra dedicata alla Ferrari nel cinema. Sono questi i numeri del nuovo Museo Ferrari, inaugurato ufficialmente questa mattina a Maranello.

Il primato di visitatori ottenuto lo scorso mese rappresenta un buon viatico per la nuova struttura ed è ancora più importante la percentuale di turisti provenienti dall’estero, ormai attorno al 60%. E’ la conferma dell’attrattività esercitata dalla Ferrari e da una struttura museale che, pur non essendo situata in una delle grandi città mete turistiche del nostro Paese, si avvia a raggiungere la quota di trecentomila visitatori l’anno.

Non sono soltanto le più belle monoposto della storia della Scuderia, esposte nella collezione permanente, a costituire la forza del Museo ma anche le sue mostre, continuamente rinnovate sotto l’impulso del Direttore Antonio Ghini. “Da Cinecittà ad Hollywood, tutte le Ferrari nel cinema” è l’ultima della serie ma ce ne sono altre due ancora in corso, tutte visitabili con un unico biglietto d’accesso, in vendita a 13 Euro: quella dedicata alle Supercar, dove è esposta anche LaFerrari, la prima vettura ibrida prodotta a Maranello, e quella intitolata “Ferrari dell’altro mondo. Mulotipi e Avventure, che permette di scoprire le vetture segrete destinate alla sperimentazione e quelle che hanno fatto i grandi viaggi pilotati dai giornalisti internazionali.

Il Museo, oltre ai nuovi spazi espositivi, offre una nuova grande caffetteria che dà sui giardini posteriori e dove è prevista anche ristorazione light e importanti spazi per eventi e convention affittabili anche fuori orario museale per serate private. Grande attrazione per i visitatori, infine, i simulatori semiprofessionali della Formula 1 che consentono di capire come realmente guidino Alonso e Massa nei Gran Premi.

Il Museo organizza anche corsi per giovani e scolaresche, denominati Red Campus, su temi tecnici e di team building, prenotabili on line.

L’indirizzo del Museo Ferrari il seguente: via Dino Ferrari 43, 41053 Maranello. Aperto tutti i giorni dalle 9,30 alle 19 (estivo) o 18 (invernale) con la sola esclusione di Natale e Capodanno.

Scopri il sito ufficiale di
Ferrari Magazine

9591